• Elisa

Logos album will be exposed at the Hiroshima Peace Museum!

Writing songs and tying them to historical events requires awareness and respect, especially if the theme talks about destruction, suffering and thousands of innocent deaths. 'Sadako e le mille gru di carta', based on the life of the little Japanese girl and the well-known legend of origami, stands as a clear message of PEACE; a clear and firm stance against all forms of violence. By consequence of this message, the album has been declared of interest by various, even not closely related to music; one of those surprised the band and made the Logos proud of what was done, comes from the Hiroshima Peace Museum, a symbolic place erected to eternal memory of what happened in the city on August 6th, 1945. Seventy-five years after the bomb, LogoS sent the museum a copy of the album that will be exposed: having its own music in a souch important page in our history can only fill the band with pride. We thank the museum and all the people who appreciated our commitment to build and instill the project of the due respect.


Scrivere canzoni e legarle ad eventi storici necessita consapevolezza e rispetto, soprattutto se i temi trattati hanno comportato distruzione, sofferenza e migliaia di morti innocenti. 'Sadako e le mille gru di carta', basandosi sulla storia della piccola bambina giapponese e sulla nota leggenda degli origami, si pone come un chiaro messaggio di PACE; una posizione netta e ferma contro ogni forma di violenza. Grazie a questo messaggio, l'album è stato dichiarato di interesse da varie realtà, anche non strettamente legate alla musica; una di quelle che ha sorpreso maggiormente e reso i Logos fieri di quanto fatto viene dal museo della pace di Hiroshima, un luogo simbolico eretto ad eterna memoria di quanto accaduto nella città il 6 agosto del 1945. Settantacinque anni dopo la bomba, i LogoS hanno inviato al museo una copia dell'album che verrà custodito ed esposto: avere la propria musica a testimonianza di una pagina così importante della nostra storia non può che riempire la band di orgoglio. Ringraziamo il museo e tutte le persone che hanno apprezzato il nostro impegno per infondere al progetto il rispetto dovuto.





About Me

I am mainly a pianist and polistrumentist. I sing as well and I compose my own music.

I specialized myself in rock/folk/soundtrack music and I lead and perform in different projects and bands well known in the international progressive rock ambient.

 

Read More

 

Join my mailing list